Innocenzo & Maria Grazia

Go to english version

Racconto di una giornata perfetta.

senza-titolo-01.jpg
senza-titolo-02.jpg
senza-titolo-03.jpg
senza-titolo-04.jpg
senza-titolo-05.jpg
senza-titolo-06.jpg
senza-titolo-07.jpg
senza-titolo-08.jpg
senza-titolo-09.jpg
senza-titolo-10.jpg
senza-titolo-11.jpg
senza-titolo-12.jpg
senza-titolo-13.jpg
senza-titolo-14.jpg
senza-titolo-15.jpg
senza-titolo-16.jpg
senza-titolo-17.jpg
senza-titolo-18.jpg
senza-titolo-19.jpg
senza-titolo-20.jpg
senza-titolo-21.jpg
senza-titolo-22.jpg
senza-titolo-23.jpg
senza-titolo-24.jpg
senza-titolo-25.jpg
senza-titolo-26.jpg
senza-titolo-27.jpg
senza-titolo-28.jpg
senza-titolo-29.jpg
senza-titolo-30.jpg
senza-titolo-31.jpg
senza-titolo-32.jpg
senza-titolo-33.jpg
senza-titolo-34.jpg
senza-titolo-35.jpg
senza-titolo-36.jpg

È l’alba del primo giorno di giugno, un timido sole appare ,tra nuvole scure, ad illuminare il wedding day di Innocenzo e Maria Grazia. A Benevento è già tempo di preparasi per raggiungere la chiesa, la casa dello sposo è piena di parenti ed amici emozionati e festanti. Circondato da quest’aura di profondo amore, Innocenzo finisce di vestirsi e con i genitori, fratelli, sorella e nipoti si presta all’obiettivo dei fotografi per imprimere per sempre volti ed emozioni di un giorno speciale.

Anche a Torre le Nocelle, per Maria Grazia, è tempo di ultimi ritocchi prima di indossare l’abito da sposa. Visibilmente emozionata e in trepidante attesa, anch’essa circondata dall’amore dei suoi affetti più cari, Maria Grazia, è pronta per raggiungere il suo Innocenzo. Fasciata in uno splendido abito aderente in pizzo, molto romantico e femminile, impreziosito da un lungo velo e da una splendida composizione di peonie rosa, la sposa, stretta al braccio di suo padre si avvia verso la sua nuova vita.

Una Mercedes d’epoca giunge dinanzi al Santuario di San Ciriaco e Maria Grazia fa il suo ingresso in chiesa. Cascate di ortensie bianche fanno da meravigliosa cornice ed arricchiscono la navata e l’altare. La messa è officiata dal vescovo amico di famiglia e, dinanzi a lui, gli sposi si scambiano prima le promesse nuziali e poi gli anelli. Dopo due anni e mezzo di fidanzamento, Innocenzo e Maria Grazia, coronano il loro sogno d’amore e sono finalmente marito e moglie! All’uscita della chiesa, tanti sorrisi e una pioggia di riso colorato.

Per il ricevimento ci si sposta di nuovo nel Beneventano nella maestosa Tenuta Torre Gaia. Un prezioso gioiello immerso nel verde e circondato da filari di viti a perdita d’occhio. Un breve temporale estivo costringe la direzione della Tenuta a mettere in scena il piano B. Questa pioggia improvvisa però non riesce a rovinare la giornata, anzi, la magnificenza della luce del sereno che si crea dopo la tempesta, da vita ad uno spettacolo di pura magia che avvolge tutto ciò sul quale si posa. Gli sposi, sempre affabili e sorridenti, si prestano a fotografie e si divertono insieme a parenti ed amici dando vita a momenti esilaranti e di pura felicità! In questa atmosfera familiare e divertita, si svolge tutto il pranzo di nozze, tra percorsi in bottaia con degustazioni di vini e formaggi, l’angolo della pizza preparata al momento, e un’enorme varietà di birre artigianali. Innocenzo e Maria Grazia volevano una festa informale e calda e per questo hanno creato, insieme allo staff della tenuta, dei percorsi innovativi e d’impatto. E i loro ospiti hanno gradito molto le loro scelte!

Dopo il pranzo è ormai tempo di wedding cake. Tre piani bianca con punti fioriti très chic!

La giornata ormai volge al termine e, dopo aver consegnato ai loro ospiti il cadeaux, è tempo di iniziare la loro nuova vita da marito e moglie!

CREDITI
Fotografia Massimiliano Volpe

Location Tenuta Torre Gaia

Organizazzione Silesia Eventi Web Site
Facebook

Innocenzo & Maria GraziaGiovanna Pasquariello